Sign in / Join
0

Focus: Native Instruments Komplete 12, una libreria per tutti

Con la dodicesima edizione, Native Instruments ha apportato delle modifiche importanti nel catalogo di questa storica libreria. In questo articolo vi propongo le caratteristiche di ciascun pacchetto Komplete, fornendo inoltre indicazioni riguardo al range di impiego

Alzi la mano chi non conosce Komplete, una suite da tempo un punto di riferimento per musicisti e producer, fulcro di quell’ecosistema allestito da Native Instruments composto da elementi hardware e software mirati per l’uso in studio e sul palco. Prima di partire con la panoramica, diamo uno sguardo ai requisiti di sistema richiesti da Komplete 12 e le novità introdotte.

Requisiti di sistema

Komplete richiede un processore Intel Core i5 o superiore, 4 GB di RAM (6 GB per le librerie più estese di Kontakt), una porta USB 2.0 alimentata, una scheda grafica con supporto per OpenGL 2.1 o superiore, infine una connessione a internet. Le piattaforme supportate sono Windows 7 o superiore a 64-bit, oppure macOS 10.12 o successivi, sempre a 64-bit. Il supporto per i plug-in è nei formati VST e AAX, oltre all’Audio Unit su piattaforme Mac. Le DAW supportate in termini di integrazione Host attualmente sono Ableton Live, Logic e Garage Band: a breve, sarà rilasciato anche il supporto per le DAW Steinberg Nuendo e Cubase.

 

Komplete Kontrol NI Komplete 12 bundle native instruments software plug-in virtual instruments midi music audiofader

Il nuovo software Komplete Kontrol

Le novità in Komplete 12

Per chi scrive, una delle novità più importanti introdotte recentemente è il software Komplete Kontrol giunto alla versione 2.1, in cui oltre a nuove funzionalità legate al sampling e l’interazione con il servizio Sounds.com di NI, ora si può impiegare anche con controller MIDI di terze parti. La seconda novità è la sesta versione di Kontakt, potenziato con un engine basato su wavetable e applicativi dedicati per allestire multisample personalizzati. Kontakt 6 è corredato da tre “motori di sintesi” a wavetable: Analog Dreams, Ethereal Earth e Hybrid Keys.

 

TRK-01 NI Komplete 12 bundle native instruments software plug-in virtual instruments midi music audiofader

Il nuovo TRK-01

Un’altra novità è il sintetizzatore TRK-01, per creare tracce ritmiche elettroniche di spessore. TRK-01 fornisce due Layer per la parte Kick, in cui selezionare in ciascuna fino a quattro engine sonori diversi (campionamento, sintesi, Noise o Rumble), più una parte Bass con cinque engine selezionabili (Wavetable, FM, SuperSaw, Monosynth Style e Waveshaping). Ogni parte dispone di sezione di editing approfondito, anche per l’impiego in Side-Chain o combinando effetti in Insert.

La parte bassa dell’interfaccia di TRK-01 è occupata da un sequencer a 16 step per creare le proprie linee ritmiche. Tra le librerie basate sul campionamento, segnalo l’inserimento dei pacchetti Discovery Series Middle East, Session Strings 2 e Scarbee Rickenbacker Bass, quest’ultimo disponibile in passato solo nella variante Ultimate di Komplete. Ricco il parco di espansioni introdotte in questa versione: ben 10 nuovi pacchetti contenenti preset, drumkit e sample per svariati generi musicali. Per quanto concerne il parco plug-in, rimarchevole l’introduzione del terzetto di modulazioni racchiuse nel pack denominato Plugin Mod. Last but not least, entro il mese di giugno è previsto infine il rilascio del potente sintetizzatore Massive X. Vediamo ora l’offerta proposta in ciascuna versione di Komplete 12.

La gamma Komplete 12: l'apripista Start

Una variante entry level introdotta recentemente da NI e scaricabile gratuitamente dal sito internet del brand tedesco previa installazione dell’applicativo Access. Komplete Start è fornita in bundle con l’hardware della serie Kontrol A, il mini controller M32, Maschine Mikro MKIII e le interfacce Komplete Audio. Komplete Start offre complessivamente 17 Instrument/plug-in e 6 GB di sample, oltre alla nuova versione dell’applicazione Komplete Kontrol. Di alcuni storici virtual instrument di NI come Reaktor, Kontakt o Guitar Rig troviamo delle versioni ridotte come prestazioni denominate Player, mentre non ci sono limitazioni in alcuni plug-in come – per esempio – Supercharger.

L’offerta tra i synth comprende la parte Bass del nuovo TRK-01, Mikro Prism, Lazerbass, Carbon 2, Space Drone e Newscool, mentre nelle librerie dedicate a Kontakt troviamo la Play Series Selection, Kinetic Treats, i pacchetti World, Band, Synth, Vintage e Urban Beats. Il bundle comprende infine una selezione di oltre 1500 loop e sample desunti dalle librerie Expansion di NI. Utile ricordare che - per installare la versione Start - è necessario lanciare la prima volta il software Komplete Kontrol in modalità stand alone, poi seguire le indicazioni fornite dai vari menu. In ogni caso, se siete a digiuno di nozioni su Komplete, nel sito internet di NI trovate una completa guida interattiva non solo per l’installazione di Start, ma anche per muovere i primi passi esplorando i contenuti della libreria. Non manca nulla!

 

NI Komplete 12 bundle native instruments software plug-in virtual instruments midi music audiofader

Komplete 12 Select

Si tratta del bundle fornito a corredo gratuitamente con hardware quali le serie Komplete Kontrol S e Maschine mkIII, ma si può acquistare anche separatamente racchiuso in una pen drive al prezzo di € 199, oppure a € 99 se possedete un hardware NI fornito con il bundle gratuito Start. Oltre a quanto già descritto per la versione Start, in questo pacchetto troviamo 14 virtual instrument ed effetti, tre espansioni e 7000 sample/loop, per oltre 45 GB di spazio richiesto sull’hard disk o SSD del proprio computer.

Nei sintetizzatori sono inclusi Massive, Monark, Reaktor Prism e Retro Machines MK2, mentre per le librerie dedicate a Kontakt 6 – oltre al nuovo sintetizzatore a wavetable Ethereal Earth – troviamo inoltre il pianoforte acustico The Gentleman, la batteria DrumLab, le percussioni West Africa, i pianoforti elettrici Scarbee Mark I, il pacchetto Vintage Organ, nonché lo Scarbee Rickenbacker Bass. Il bouquet dei plug-in comprende il processore Solid Bus Comp, il Mod Pack Phasis e il celebre Replika. Il parco espansioni è esteso con l’introduzione dei pacchetti True School, Velvet Lounge e Deep Matter. Acquistando Komplete 12 Select, riceverete tramite email un E-Voucher da € 25 di sconto, per compiere altri acquisti nello shop online di NI.

Komplete 12

A partire da questa versione, NI racchiude la libreria in un pratico Solid State Disk, per un’installazione in tutta tranquillità, anche offline. L’offerta comprende oltre 52 virtual instrument e plug-in, più le 10 Expansion viste in precedenza tra le novità, per un totale di circa 220 GB di sample library disponibile. Nello specifico, Kontakt 6 e Reaktor 6 sono forniti in versione full, mentre il parco sintetizzatori è arricchito da strumenti quali TRK-01, Form, Rounds, Kontour, il potente Absynth 5, l’emulazione FM8, infine il modulo Spark per Reaktor. La categoria dei sample creativi comprende Polyplex e lo storico Battery 4, mentre nelle librerie basate sul campionamento spicca la suite dedicata ai pianoforti acustici, che comprende le due varianti a coda The Maverick e The Grandeur e il verticale The Gentleman.

L’offerta dei pianoforti acustici è completata con i pacchetti The Giant e Una Corda, per sonorità più moderne ed evocative. La categoria dei pianoforti elettrici e gli organi è arricchita da pacchetti quali l’A200 e il Clavinet Planet di Scarbee. Per bassi e chitarre Komplete 12 offre le librerie Session Guitarist Strummed Acoustic e la variante MM Bass di Scarbee che va ad affiancare quella dedicata al Rickenbacker. Per la batteria troviamo – oltre a Drumlab - le librerie Studio Drummer e Abbey Road 60s, mentre la serie Discovery dedicata alle percussioni etniche comprende anche i pacchetti India e Middle East.

 

Kontakt 6 NI Komplete 12 bundle native instruments software plug-in virtual instruments midi music audiofader

L'interfaccia del player Kontakt 6

Per fiati e archi, Komplete 12 offre rispettivamente i pacchetti Session Horns e Strings, infine, nella categoria Cinematic è introdotta la libreria Kinetic Metal. Le sette Expansion offerte in più rispetto a Komplete Select sono le seguenti: Halcyon Sky, Lucid Mission, Neon Drive, Queensbridge Story, Molten Veil, Elastic Thump e London Grit. Il parco plug-in è piuttosto ricco e comprende: il processore Transient Master e le varianti EQ e Dynamics che vanno ad affiancare il Bus Comp nella suite Solid.

La categoria degli effetti creativi comprende il Mod Pack completo (Phasis, Choral e Flair), la versione Pro di Guitar Rig, Rammfire, Driver, The Finger, Reflektor e infine i 12 effetti desunti da Traktor e impiegabili con Guitar Rig. Il prezzo di Komplete 12 è di € 599, che scende a € 399 se volete compiere l’upgrade di una licenza Select, oppure € 199 se possedete una versione precedente di Komplete. Come sempre, in omaggio riceverete in email l’E-Voucher da € 25 da impiegare nello shop online di NI.

Komplete 12 Ultimate

L’offerta sale a oltre 101 virtual instrument e plug-in, 20 espansioni per oltre 45.000 sample e 600 GB di spazio richiesto nel vostro hard disk o SSD. Tra i sintetizzatori, l’offerta è arricchita da strumenti quali Razor e Skanner XT, mentre tra i sampler creativi troviamo anche l’originale Flesh. Passando alle librerie a campionamento, nei pianoforti è inserita l’ottima (per me) variante Alicia’s Keys: uno Yamaha C3 mezza coda impiegabile con profitto in contesti piano e voce o pop/rock. Per le batterie, nella Komplete Ultimate troviamo i sette drumset acustici racchiusi nella suite Abbey Road, più il pacchetto Maschine Drum Selection per le elettroniche.

 

VC-160 NI Komplete 12 bundle native instruments software plug-in virtual instruments midi music audiofader

Il plug-in VC-160

La suite Discovery negli strumenti etnici include la variante Balinese Gamelan, mentre nei pianoforti elettrici troviamo la libreria George Duke Soul Treasures. Per chitarre e bassi l’offerta è ricca, e rispetto a Komplete 12 per il mondo delle sei corde comprende inoltre i pacchetti Session Guitarist Strummed Acoustic 2 ed Electric Sunburst, infine lo Scarbee Funk Guitarist; per il basso sono disponibili i sei strumenti realizzati da Scarbee: Rickenbacker Bass, il Jay Bass e le varianti MM-Bass e Pre-Bass, quest’ultime fornite anche nella variante Amped. Per le timbriche orchestrali a corredo troviamo la potente suite Symphony Essential: sei pacchetti per riprodurre archi e percussioni in sezione, ma anche fiati e legni singoli o in sezione.

La categoria Cinematic include tutta l’offerta studiata da NI a riguardo: oltre a Kinetic Metal troviamo anche la variante Toys, più strumenti quali Thrill, Emotive Strings, Damage, Rise & Hit, la coppia Action Strikes e Strings, infine i tre moduli Evolve, tra cui le varianti Mutations 1 e 2. Passando ai plug-in, per quanto concerne la categoria Studio NI introduce effetti quali Vari Comp, Enhanced e Passive EQ, nonché le tre simulazioni VC 2A, VC 76 e VC 160. La sezione degli effetti creativi è impreziosita da plug-in quali The Mouth, Molekular, i tre Crush Pack Dirt, Freak e Bite, infine dalle due simulazioni di riverbero RC 24 e RC 48.

Komplete Ultimate è proposto al prezzo di € 1.199: se possedete una versione precedente della suite il prezzo della nuova licenza scende a € 399, mentre i possessori di Komplete Standard o della versione Select possono acquistare l’Ultimate rispettivamente a € 599 e € 999. Non manca in omaggio l’E-Voucher da € 25.

 

Ultimate Collector's Edition NI Komplete 12 bundle native instruments software plug-in virtual instruments midi music audiofader

Komplete 12 Ultimate Collector's Edition

Komplete 12 Ultimate Collector's edition

NI ha studiato recentemente questa soluzione esclusiva per chi vuole avere tutte le 50 espansioni disponibili nel catalogo del brand tedesco. L’arsenale fornito a corredo ammonta a circa 90.000 sample e richiede oltre 900 GB di spazio in un’unità di memoria. Il prezzo della licenza di questa suite è di € 1.599, che può scendere a € 599 se volete compiere l’ugrade da una versione Ultimate 8-12, oppure di € 999 per i possessori di una suite Komplete 8-12.

Komplete 12 consigli per gli acquisti

Ho sempre amato le librerie “light” di NI, e l’iniezione di vitamine apportata dal team tedesco – nello specifico - riceve il mio plauso. In un mercato in cui oggi è possibile scaricare gratuitamente una potente DAW come, per esempio, BandLab Sonar, Komplete Start è il complemento perfetto per fare musica a costo zero. Rimarchevole il piccolo sampler incluso nel Komplete Kontrol, e alimentabile con le espansioni in bundle: se siete dei producer in erba avete materiale per sperimentare per molto, molto tempo; nello specifico, il nuovo TRK-01 Bass è un valido tassello per stendere parti ritmiche granitiche.

 

The Gentleman NI Komplete 12 bundle native instruments software plug-in virtual instruments midi music audiofader

Il pianoforte verticale The Gentleman incluso nella suite Komplete 12 Select

Komplete Start è il supporto ideale anche per il tastierista che voglia estendere il proprio parco di virtual instrument senza stressare troppo un laptop e le unità di memoria esterne collegate; potete anche studiare un investimento per gradi, perché con poche decine di euro potete scegliere nel catalogo NI quei tasselli per voi imprescindibili come timbriche.

Passando alla versione Select, i plus sono sicuramente i sintetizzatori Monark, Reaktor Prism, Retro Machines mkII e Kontakt dotato del “motore” Ethreal Earth se amate l’elettronica o delle timbriche eteree, peraltro plasmabili in tempo reale, grazie al set di controlli a disposizione. Per il tastierista pop/rock la presenza del pianoforte verticale The Gentleman, di librerie vintage per organi e Rhodes, ma soprattutto di plug-in efficaci da combinare al timbro nel Komplete Kontrol, come per esempio il Solid Bus Comp o l’ottimo Phasis, possono rivelarsi una buona base per allestire il proprio setup virtuale.

 

Studio Drummer NI Komplete 12 bundle native instruments software plug-in virtual instruments midi music audiofader

L'efficace Studio Drummer, incluso nelle tre versioni più costose di Komplete 12

Facendo la somma dell’intera offerta, i 199 euro richiesti per una licenza non sono troppi, calcolando che si può spendere una cifra analoga acquistando solo due/tre pacchetti separati nello store online di NI. In conclusione, un suggerimento: gli E-Voucher elargiti dopo ogni acquisto possono portare dipendenza, quindi se il pellegrinaggio nello shop online del marchio tedesco diventa frequente, forse è meglio fermarsi e riflettere se non è il caso di investire su un bundle della suite più corposo.

Per chi come il sottoscritto ha passato una notte a installare le decine di DVD delle versioni precedenti, il Solid State Disk fornito oggi come Installer in Komplete 12 genera un certo sollievo. Se siete un compositore o un producer, questa è la base per allestire una corposa workstation nel vostro personal computer. Se per quanto concerne l’elettronica la presenza di Reaktor e dei suoi moduli vale da solo il prezzo richiesto, anche il Sound Designer oggi deve considerare l’investimento per la presenza di Kontakt 6, che spinge verso il campionamento creativo. Tra i sintetizzatori meritano una menzione Absynth 5 e FM8, due tasselli fissi da tempo nel mio setup personale per riprodurre timbriche evocative con il primo, ed emulare il buon vecchio DX7 con il secondo.

 

espansioni expansion NI Komplete 12 bundle native instruments software plug-in virtual instruments midi music audiofader

Una serie di espansioni in bundle con Komplete 12, a partire dalla versione Select

Per generi quali il pop/rock, buona parte del set di librerie incluse in Komplete 12 strizzano l’occhio a sonorità vintage degli anni sessanta/settanta: si pensi al Rickenbacker e il Music Man tra i Bassi, ai Rhodes e Wurlitzer delle librerie Scarbee, nonché alla Ludwig catturata nel drumset Abbey Road 60s. Per chi ama sonorità di batteria più moderne lo Studio Drummer con i suoi kit desunti da strumenti Yamaha, Pearl e Sonor è il partner ideale, con un mixer ed effetti per plasmare nel dettaglio il suono di ogni elemento del set. Il set di pianoforti acustici a corredo comprende – oltre a The Gentleman - due varianti di gran coda, più Una Corda e The Giant per delle sonorità contemporanee: dal classico fino alla musica sperimentale, in questa categoria ne avete per tutti i gusti.

Ricco anche il set di percussioni etniche, mentre per fiati e archi – oltre alle librerie Session dedicate – nel pacchetto Band a supporto di Kontakt trovate altre varianti efficaci. Il parco di plugin disponibili abbonda di proposte in termini di processori di dinamica e modulazioni di ottima qualità, ma il plus è rappresentato dalla versione Pro di Guitar Rig, che farà comodo sia al chitarrista, sia a chi si diletta nel proprio home studio ne “re-amping” o registra gli amici amanti delle sei corde. Il rapporto qualità prezzo di questa variante è molto alto, calcolando la trasversalità dell’offerta.

Komplete Ultimate e la variante Collector’s Series sono delle suite senza compromessi per il compositore o il producer che lavorano con la musica, e che in pochi istanti vogliono ottenere un risultato di qualità. Se sonorizzate video o film, la proposta nella categoria Cinematic e nelle timbriche orchestrali vanno seriamente considerate, con il parco plugin impreziosito dagli ottimi riverberi RC per dare il giusto ambiente o i processori VC per un trattamento vintage del segnale. Le 20 espansioni a corredo, che salgono fino a 50 nella Collector’s Series, offrono materiale per coprire qualsiasi genere musicale con un semplice clic del mouse. L’investimento richiesto per le varianti Ultimate è importante, ma se per voi il tempo è denaro, questi sono soldi spesi bene.

 

Native Access NI Komplete 12 bundle native instruments software plug-in virtual instruments midi music audiofader

Native Access, il software per accedere al proprio database personale nel cloud di NI

Komplete 12 tips & tricks: facciamo ordine!

Ni da tempo fornisce un servizio prezioso come Access, un’applicazione che – dopo la registrazione - vi indirizza a un Cloud personale dove troverete sempre disponibili i vari elementi del vostro ecosistema Komplete. Se muovete i primi passi con questa suite, oppure come il sottoscritto avete intasato il vostro hard disk o una SSD installando tutta la libreria, il database insito in Access è una mano tesa per fare ordine e al contempo compiere un percorso di apprendimento per gradi. In primis, ritagliatevi una bella porzione di tempo libero, poi cominciate a scaricare i vari elementi di una precisa categoria, provandoli con calma uno ad uno, mantenendo sul computer solo quei tasselli che ritenete utili per la vostra musica.

Adottando questo modus operandi, l’allestire un secondo ecosistema Komplete per l’uso sul palco nel mio laptop si è rivelata una procedura piuttosto spedita, peraltro svolta comodamente su un divano tramite una connessione Wi-Fi. Grazie ad Access potete sempre integrare altri tasselli della suite in un computer registrato in qualsiasi luogo, inoltre, lanciare l’applicazione a cadenza regolare vi permette di verificare la presenza di eventuali update dei pacchetti caricati, oppure di nuovi software in bundle introdotti da NI. Il brand tedesco sta introducendo gradualmente nei suoi pacchetti una piccola schermata di benvenuto contenente gli help in linea dedicati: anche all’utente navigato suggerisco di dare uno sguardo a questi menu prima di disattivarli, perché forniscono sempre informazioni utili sui contenuti introdotti negli ultimi aggiornamenti.

 

Reaktor 6.3 NI Komplete 12 bundle native instruments software plug-in virtual instruments midi music audiofader

Reaktor ora disponibile nella versione 6.3

Per concludere, qualche piccola nota riguardo ai requisiti di sistema: l’esperienza personale mi spinge a consigliare non solo il processore indicato da NI, meglio se di ultima generazione, ma anche una RAM di almeno 12 GB e una più recente e spedita unità SSD in cui immagazzinare la libreria. Lo speciale dedicato a Komplete 12 finisce qui, prossimamente vi proporrò degli approfondimenti mirati di alcuni elementi di questo ricco ecosistema, tra cui quello dedicato al nuovo Massive X che sarà rilasciato a breve: nel frattempo, divertitevi con Komplete 12!

Ultim'ora: reaktor 6.3!

Durante la stesura di questo speciale, NI ha rilasciato la versione 6.3 del sintetizzatore Reaktor, che include importanti novità: in primis un nuovo formato di file denominato “Rack”, che consente di salvare le proprie patch in un progetto nella DAW nel framework Blocks; quest’ultimo inoltre è impiegabile con la versione Player di Reaktor, anche con applicazioni sviluppate da terzi. Nell’impiego come istanza in un host, NI ha studiato una nuova tipologia di file in formato ridotto (con desinenza *.nksr) per immagazzinare le Patch. Tra le altre novità, una semplificazione delle opzioni di ricerca rapida nel modo Rack, la possibilità di selezionare fino a otto colori per i cavi impiegati in una Patch, oppure la visualizzazione estesa dell’interfaccia nell’uso con Maschine o Komplete Kontrol. L’update alla versione 6.3 di Reaktor è già disponibile su native Access.

 

Allegati

FileDescrizione
pdf Native Instruments Komplete 12