Sign in / Join
0

CoolAudio (Behringer) lancia il clone del CEM 3396

Si chiama V3397 il nuovo chip di CoolAudio, sussidiaria di Behringer per la creazione di chip utilizzati nei synth ed effetti analogici, ed è in tutto e per tutto la riproduzione del venerando Curtis 3396, cioè un chip che contiene tutto il necessario per creare un sintetizzatore analogico (synth on chip).

behringer sintetizzatori polifonico

Il 3396 è stato indispensabile per la produzione di sintetizzatori analogici polifonici a basso costo, come Cheetah MS6, Elka EK-22, Oberheim Matrix 6, 6R e 1000. La sua evoluzione con ingresso audio (CEM 3397) era alla base di Marion System MSR-2 e Prosynth, e dei primi sintetizzatori DSI Evolver, Mopho, Tetra e Prophet 08.

coolaudio v3397 audiofader

La versione di CoolAudio include due oscillatori indipendenti, un mixer con VCA, un filtro LPF a quattro poli (24 dB/Oct) con risonanza modulabile e quattro VCA. Il VCO, in particolare, può utilizzare diverse forme d'onda con waveshaping continuo e PWM. Non è dato sapere se i due oscillatori siano VCO oppure DCO. Sul datasheet si parla infatti di due convertitori di forme d'onda. Uno dei quattro VCA è assegnato alla modulazione della frequenza di cutoff del filtro, uno per il controllo dell'ampiezza seguito da due VCA per il controllo del Pan. Il waveform converter è in grado di gestire numerose forme d'onda e combinarle tra loro, con un waveshaper e PWM indipendente e stabilità del pitch. Il V3397 accetta un ingresso audio esterno e un ingresso esterno per VCA/Pan. Interessante la caratteristica del filtro di mantenere costante il livello d'uscita indipendentemente dal livello della risonanza.

behringer coolaudio audiofader

La possibilità per Berhinger di avere a disposizione questo synth su un unico chip spalanca le porte a una serie di nuovi sintetizzatori polifonici a basso costo. Un passo avanti che non tarderà a sorprenderci. I primi synth nel mirino saranno, probabilmente, i cloni di Oberheim Matrix 1000 e Cheetah MS-6 ma, grazie alle possibilità di waveshaping, ci possiamo aspettare anche qualche nuovo synth analogico che combini il controllo digitale di differenti parametri.