Sign in / Join
0

Audiofader #10 nell'edicola digitale

Benvenuti al numero 10 di Audiofader, il magazine digitale per l'audio professionale, il dj producer, il sound design e il broadcast.

Questo numero è dedicato alle interviste a Simone Pirazzoli, owner dello studio ExCantine di Imola che ha visto passare dai suoi mic e preamp molti nomi noti italiani, ad Aberto Cutolo dei Massive Arts di Milano, colonna portante di una delle sale mastering più apprezzate in Italia e con un corso di mastering imminente, e alla produzione di Magnetica Leoni con lo zampino di Ru Catania, esempio di come il cloud possa unire più menti musicali sotto la stessa produzione. Da ognuno dei tre si può imparare qualcosa di nuovo e scoprire opinioni che non seguono per forza le mode del momento.

Lo speciale è più unico che raro: Salvatore Addeo degli AEMME Studios spiega come può essere usato il routing di un banco SSL e i suoi numerosi vantaggi nel modo di lavorare di oggi, ricco di processing parallelo e ibridi digitali analogici.

Abbiamo anche voluto fare il punto della situazione con Avid Pro Tools e le diverse release della versione 12, con spiegazioni chiare ed approfondite delle nuove funzioni.
Torna Sound For Game, di John Broomhall, che ci illustra le dinamiche della costruzione sonora dietro a un videogioco.

I test software sono dedicati alla nuova release di PreSonus Studio One, apprezzata per il suo workflow intuitivo; l'incredibile plug-in ProAudioDSP DSM V2, parte del bundle PluginAlliance AAX, che permette di eseguire un'equalizzazione dinamica senza modifiche di fase o di imporre l'equalizzazione dinamica di un brano conosciuto su quello su cui si sta lavorando; per il sound design c'è iZotope Mobius Filter, tutto da scoprire, e l'italianissimo FluffyAudio Aurora che continua a essere un punto di riferimento per i suoni cinematici.

A cavallo tra software e hardware c'è il concetto del microfono Slate Digital VSM One, che è la fonte analogica del segnale da processare con i diversi plug-in di emulazione di microfoni storici: un concetto che si sta facendo strada e ancora tutto da esplorare.

Per l'hardware abbiamo tre pesi massimi: i nuovi monitor Dynaudio LYD 7, che rinnovano la filosofia di Dynaudio per il suono tridimensionale, il compressore limiter SPL Iron che ha mietuto successi negli studi di mastering e nelle sale mixing dei migliori professionisti, e il convertitore Apogee Elements 46 che propone un nuovo modo di usare un'interfaccia audio, mantenendo un suono cristallino e pulitissimo a un prezzo molto abbordabile.

Se siete abbonati riceverete la notifica, se ancora  non lo siete potete comprare il singolo numero o abbonarvi con il vantaggio di ricevere un buono sconto del 50% su MoReVox Overloud ReMatrix.

Buona lettura!

Oppure scegli una delle possibili forme di acquisto


Leave a reply